OGGI IL DEBUTTO DI SARAH FULLER, LA PRIMA DONNA (PORTIERE) A GIOCARE NELLA SOUTHEASTERN CONFERENCE

Spread the love

di Patrizia Vassallo

Lei si chiama Sarah Fuller e ieri il Vanderbilt Football ha annunciato che per la partita di football dei Commodores contro il Missouri di oggi sabato 28 novembre lei scenderà in campo e per il suo debutto indosserà la maglia n° 32 e un casco con la scritta: ‘Play Like A Girl’ (Gioca come una ragazza). Una ragazza che ha già conquistato un guinness dei record, quello di essere la prima donna a giocare a una partita di football della Southeastern Conference nei panni di portiere. 

Ventuno anni, 1,85 di altezza, nata a Wylie in Texas, la Fuller su Twitter seduta con un pallone da calcio tra i piedi ha scritto: “Facciamo la storia”, spiegando poi che ‘Play Like A Girl’ è “un’organizzazione senza scopo di lucro che incoraggia le ragazze a fare sport e a ottenere più visibilità nelle discipline scientifico-tecnologiche e nei relativi corsi di studio STEM”. 

Sarah h debuttato nel Carolina del Sud l’11 ottobre 2020 e ad oggi sono 12 partite di calcio femminile che finora ha giocato nel Vanderbilt durante la stagione autunno 2020, tra i suoi meriti anche quello di avere aiutato il calcio femminile di Vandy a conquistare il titolo del torneo della Southeastern Conference 2020 . 

Il Tennessee Titans e il Nashville SC hanno ieri su Twitter hanno pubblicato un tweet in sostegno di Sarah.

I Titans hanno scritto: “È il tuo momento, @ SarahFuller_27! La prima donna a giocare a una partita di football del college Power Five. ANDIAMO!”

Il Nashville SC invece ha scritto: “Dal campo alla griglia, domani si farà la storia. Il club di Nashville fa il tifo per te, @ SarahFuller_27”.

Il 13 novembre, il calcio femminile del North Texas ha annunciato che la Fuller ha firmato per entrare a far parte del Mean Green nel 2021. 

“Sono molto entusiasta di andare nel North Texas il prossimo autunno per ottenere il mio Master in Hospital Administration e continuare la mia carriera calcistica con un programma incredibile! #GMG”, ha twittato Sarah. 

L’allenatore di calcio femminile del Texas del Nord John Hedlund ha dichiarato quando Fuller ha firmato l’ingaggio: “Una parte importante del nostro successo nel campionato all’UNT è sempre stata avere un grande portiere in porta. Sarah porta quella presenza con la sua esperienza come titolare di Vanderbilt … Siamo entusiasti di avere Sarah per i prossimi due anni a lavorare per il suo master qui all’UNT. Bentornata a casa! “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: