DIMINUISCE LA CURVA DEI CONTAGI, ECCO I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Spread the love
Roberto Speranza, ministro della Salute

di Patrizia Vassallo

La velocità di trasmissione dell’epidemia in Italia sta rallentando e ha raggiunto livelli di Rt prossimi a 1 in molte Regioni/PA. L’incidenza calcolata negli ultimi 14 gg è diminuita a livello nazionale e questo fa pensare che le misure restrittive adottate dal Governo abbiano fatto raggiungere i risultati auspicati sebbene resti critica la situazione delle ospedalizzazioni in area medica e in terapia intensiva con una pressione ancora molto elevata sui servizi ospedalieri che complessivamente non è diminuita.

Ieri il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza con la quale ha rinnovato le misure restrittive vigenti nelle Regioni Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche e Toscana. L’ordinanza sarà valida fino al 3 dicembre 2020.

video


Dieci Regioni/PA sono ancora classificate ancora a rischio alto o ad esso equiparate, di queste, 9 sono state classificate a rischio Alto e/o equiparate a rischio Alto per 3 o più settimane consecutive.

Per questo motivo il ministero della Sanità ha reiterato la necessità di adottare comportamenti individuali rigorosi e rispettare le misure igienico-sanitarie predisposte relative a distanziamento e uso corretto delle mascherine. E di rispettare le misure raccomandate dalle autorità sanitarie compresi i provvedimenti quarantenari dei contatti stretti dei casi accertati e di isolamento dei casi stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: